Se le Multinazionali pagassero le tasse in Sicilia…

Per ora è solo una dichiarazione d’intenti. È una battaglia appena cominciata in UE, dove le potenti multinazionali faranno di tutto per mettersi di traverso.
Ma, questa è la novità, le Multinazionali…

Il disavanzo della Regione è un feticcio al quale stiamo impiccando un popolo di 5 milioni di persone

Il mio recente intervento sull’accordo “mortale” tra Stato e Regione, ha suscitato un certo interesse (più di 10.000 lettori mentre sto scrivendo), ma anche qualche polemica.

Sono costretto perciò a ritornarci e spiegare bene perché la Sicilia nulla deve al Governo Conte.

Sgombriamo subito il campo da alcuni terribili equivoci.

J’Accuse – Scheda sintetica sugli articoli non attuati o violati dello Statuto siciliano

Un commento integrale dello Statuto sarebbe troppo lungo e fuorviante.

Ho pertanto pensato di sintetizzare tutto in uno schema. 

Questo schema però non contiene quei commenti che sarebbero opportuni su articoli “attuati poco e male” per colpa del legislatore siciliano. Su questi c’è sempre tempo per intervenire facilmente. Ad esempio la struttura dei “liberi consorzi” e delle “città metropolitane” appare assai discutibile, ovvero la legge sui referendum regionali è molto deficitaria. Ma queste cose dipendono da noi, non dallo Stato, e non fanno quindi parte del PATTO VIOLATO.

Concentriamo la nostra attenzione su quanto oggi potremmo denunciare come responsabilità dello Stato italiano.

Buona lettura.

5 anni di SICILIANI LIBERI!

Messaggio di augurio a 5 anni dall’inizio di una grande avventura.

J’Accuse – Una denuncia delle violazioni italiane allo Statuto siciliano – Devoluzione amministrativa

Il potere esecutivo in Sicilia, come abbiamo visto, è affidato alla Giunta regionale di Governo, composta dal Presidente con i suoi Assessori. Gli articoli che regolano questa materia sono essenzialmente due: l’art. 20 e l’art. 21. Ci sono altri articoli che impattano sui poteri amministrativi della Regione…

J’Accuse – Una denuncia delle violazioni italiane allo Statuto siciliano – Autonomia legislativa

Continuiamo il nostro elenco delle violazioni che lo Stato italiano perpetra contro lo Statuto siciliano.

Oggi parliamo del Potere Legislativo.

J’Accuse – Una denuncia delle violazioni italiane allo Statuto siciliano – Premessa

Ho dedicato molti anni ad approfondire il contenuto normativo dello Statuto e a tentare di divulgarlo tra i cittadini siciliani.

L’esito di questo studio è che oggi in realtà esistono due ordinamenti paralleli in Sicilia…

Riscossione Sicilia: l’epilogo

E alla fine la mannaia, da lungo preparata, è arrivata.

Nella Legge di Bilancio, in barba allo Statuto e ai decreti attuativi che attribuiscono alla Regione le funzioni di riscossione, lo Stato inghiotte…

I pescatori siciliani e la zona economica esclusiva

La vicenda dei pescatori siciliani detenuti (e picchiati) per più di 100 giorni nelle carceri libiche di Haftar sono una vergogna da qualunque parte si voglia vedere la cosa.

Hanno sforato nelle acque territoriali libiche veramente o no?

Terna investe sulla Sicilia… ci riguarda?

Terna investe sulla Sicilia… ci riguarda?
Due parole su quello che sta avvenendo. Secche, quasi senza commento.